Accademia

 STORIA   SCOPO  MISSIONE 

Nell’anno 1991, il 12 Gennaio un gruppo di rappresentanti dell’Associazione Fiorentina Macellai insieme ad artisti, uomini di cultura, cuochi, gestori di ristoranti tipici della città, politici, giornalisti, buongustai, amanti della fiorentinità, costituirono in Firenze, nel Salone de’ Dugento in Palazzo Vecchio, l’ACCADEMIA DELLA FIORENTINA con lo spirito di valorizzare e diffondere gli aspetti enogastronomici culturali e storici legati e alla Fiorentina quale eccellenza simbolo della città di Firenze.

L’Accademia della Fiorentina ha lo scopo di apprezzare e far apprezzare la costata del vitello adulto, tagliata alla maniera dei Beccai fiorentini  secondo i canoni della più autentica tradizione; cotta alla griglia sui carboni ardenti di rovere nel rispetto dell’arte gastronomica fiorentina;

I promotori dell’atto costitutivo sono “accademici fondatori”;

Si acquisisce il titolo di accademico per cooptazione dei fondatori;

Attività dell’Accademia della Fiorentina:

  • Ricerche sull’uso delle carni alla griglia nel suo significato antropologico e storico sulle origini e modalità di preparazione della “Fiorentina”;
  • Valorizzazione delle peculiarità eccellenti delle razze bovine e promozione di nuovi allevamenti;
  • Apprezzamento dei contorni tipici fiorentini che esaltano il gusto della bistecca fiorentina: fagioli lessi conditi con olio extravergine di oliva delle colline toscane;
  • Riconoscimento del vino “Chianti” come insostituibile complemento al sapore tipico della “Fiorentina”;
  • Scambi culturali con gruppi e associazioni con analoghe finalità circa l’uso delle carni bovine;
  • Incontri periodici fra gli accademici per uno scambio di idee sulle iniziative dell’Accademia e per riproporre, della “Fiorentina”, una consumazione “sacrificale”;
  • Rilascio di attestati di “Master della Fiorentina” a macellai, cuochi e ristoratori;
  • Ricerche e studi sulla “Fiorentina” come soggetto figurativo nell’arte e come occasione di interesse e di riflessione nella letteratura.

Possono diventare Accademici della Fiorentina, gli ottimisti, i creativi, gli amanti della vita e tutti coloro che cercano di viverla in letizia e con stile.